Annuncio pubblicitario

Mattarella: «Francia e Italia condividono un legame unico»

8 Lug 2021 | Europa

Si è conclusa la Visita di Stato del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella Repubblica Francese (4-6 luglio).

Al suo arrivo a Parigi, il Presidente Mattarella ha visitato il Musée National de la Céramique de Sèvres, accompagnato dalla Ministra della transizione ecologica, Barbara Pompili.

Successivamente il Capo dello Stato ha incontrato Giorgio Armani, a Parigi per la settimana dedicata all’alta moda.

Lunedì 5 luglio mattina, dopo la cerimonia ufficiale di benvenuto all’Hôtel des Invalides, è stato ricevuto al Palais de l’Elysée dal Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron. Al termine dei colloqui, i due Capi di Stato hanno rilasciato dichiarazioni alla stampa.

Dichiarazioni alla stampa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della visita di Stato nella Repubblica Francese

Il Presidente Mattarella ha incontrato, quindi, il Presidente dell’Assemblée Nationale, Richard Ferrand. 

Nel pomeriggio ha tenuto un intervento all’Université La Sorbonne sul tema “Francia, Italia, Europa. Il nostro futuro”.

L’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla Sorbona

La giornata si è conclusa al Palais de l’Elysée con il Pranzo di Stato.

Martedì 6 luglio, Mattarella è stato ricevuto dalla Direttrice Generale dell’UNESCO, Audrey Azoulay, con la quale si è intrattenuto a colloquio.

Al termine, il Presidente Mattarella ha reso omaggio al Monumento del Milite Ignoto all’Arc de Triomphe.

All’Hôtel de Ville ha incontrato il Sindaco di Parigi, Anne Hidalgo e, successivamente, è stato ospite a colazione del Primo Ministro, Jean Castex all’Hôtel de Matignon.

Nel pomeriggio, l’ultimo impegno ufficiale della visita di Stato, l’incontro con il Presidente del Sénat, Gérard Larcher.

Ph e video, sito ufficiale Presidenza della Repubblica

Ti potrebbe interessare…