Annuncio pubblicitario

San Sosti: Vincenzo Diurno, 102 anni testimonial d’eccezione della campagna di vaccinazione anticovid

24 Feb 2021 | Ambiente e Territorio, Uncategorized

Iniziata a San Sosti, in provincia di Cosenza, la campagna di vaccinazione antiCovid per gli ultra ottantenni. Il piccolo Comune, porta d’accesso al Parco Nazionale del Pollino, comincia con un testimonial d’eccezione, Vincenzo Diurno di 102 anni.

“La procedura – si legge in una nota ufficialle – segue un ordine alfabetico degli aventi diritto e la somministrazione è effettuata dal medico di base del territorio, dottore Bruno Domenico e dal responsabile del polo sanitario Scilingo Vincenzo.In bocca al lupo alla nostra comunità”.

Nei giorni scorsi, il Sindaco Vincenzo De Marco, insieme ai Sindaci dei Comuni del Distretto sanitario Esaro Pollino, ha partecipato ad un incontro tenutosi nell’aula consiliare di San Marco Argentano, voluto dal Dott. Di Leone, direttore del distretto, con oggetto le attività di somministrazione dei vaccini antiCovid-19 che da oggi giorni vedranno interessati gli ultraottantenni e a seguire i portatori di patologie che rientrano di diritto in questa fase della vaccinazione.

La campagna di vaccinazione che si svolgerà nel territorio comunale, coordinata dall’ Asp, vedrà la partecipazione di sanitari e dipendenti del locale presidio sanitario di San Sosti insieme ai medici di medicina generale con la piena collaborazione dell’amministrazione comunale, della Protezione Civile e altre associazioni del territorio che si occuperanno di disciplinare le operazioni affinché avvengano con ordine e in sicurezza.

“Il prossimo futuro apre uno spiraglio di speranza importante per il Paese intero e anche per la nostra comunità” commenta il Sindaco che invita i concittadini a “continuare a rispettare le regole e di avere a cuore la propria salute e quella dei propri cari” ringraziandoli per la collaborazione e la responsabilità con cui stanno vivendo questo lungo periodo.

Ph, Comune di San Sosti

Ti potrebbe interessare…