Annuncio pubblicitario

Verso il 25 aprile, la Resistenza in Toscana e la storia del Comandante Facio, Dante Castellucci, calabrese di Sant’Agata D’Esaro

23 Apr 2021 | Politica

Tra le iniziative programmate dal Comitato Provinciale ANPI di Reggio Calabria in preparazione del 25 APRILE, 76° anniversario della Festa della Liberazione (per l’ANPI la “Festa delle Feste” insieme al 2 Giugno), acquista particolare rilievo la video-conferenza organizzata per le ore pomeridiane di venerdì 23 aprile, dedicata al tema della “Resistenza in Toscana” ed in particolare alla straordinaria storia del “mitico” comandante Facio, Dante Castellucci, calabrese di Sant’Agata di Esaro.
La video-conferenza si svolgerà, tramite la piattaforma Google meet, in parte da remoto in parte in presenza, collegando Reggio Calabria con Firenze, Cosenza, Massa, Carrara e Pontremoli in sinergia tra l’ANPI di Reggio Calabria, l’ANPI di Firenze (sezione “ANPI Oltrarno”) e l’ANPI di Massa.
Parteciperanno:

  • Antonio Casile, Presidente del Comitato Provinciale ANPI di Reggio Calabria;
  • Orlando Baroncelli, storico, autore del libro “I carretti della solidarietà (1943-1945)”;
  • Carlo Spartaco Capogreco, Professore di Storia Contemporanea presso l’Università della
    Calabria, autore del libro “Il piombo e l’argento. La vera storia del comandante Facio”;
  • Luca Madrignani, autore del libro “Il caso Facio. Eroi e traditori della Resistenza”;
  • Alessandro Pini, Presidente sezione ANPI Oltrarno di Firenze;
  • Riccardo Mattei, del Comitato Provinciale ANPI di Firenze, figlio della partigiana Liliana Benvenuti e nipote del partigiano e Commissario politico Gianfranco Benvenuti;
  • Paolo Bissoli, Presidente dell’Istituto storico della Resistenza apuana di Massa Carrara;
  • Nino Ianni, vice-Presidente dell’ANPI di Massa e dell’Istituto ISRA;
  • Bruno Possenti, Coordinatore regionale ANPI Toscana.
    L’iniziativa si svolgerà in presenza, dalle ore 16.30 alle ore 19.00 di venerdì 23 aprile, a Reggio Calabria presso lo SPAZIO OPEN di via Filippini e a Firenze presso la sede della Sezione ANPI Oltrarno, nel rispetto della normativa di contrasto alla pandemia; gli altri partecipanti si collegheranno da remoto.

Le altre iniziative in programma

Ti potrebbe interessare…