Annuncio pubblicitario

Cgil: ‘Futura: lavoro, ambiente, innovazione’, prima giornata faccia a faccia Conte e Landini

13 Nov 2020 | Politica

SABATO IL SEGRETARIO CGIELLINO INCONTRA BONOMI

Roma, 13 novembre – Terminata la prima giornata dell’evento digitale promosso dalla Cgil “Futura: Lavoro, ambiente, innovazione”.

La tre giorni ha preso il via dallo studio centrale allestito al Teatro Brancaccio di Roma con il faccia a faccia tra il segretario generale della Cgil Maurizio Landini e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Tema al centro del dialogo il Lavoro, a partire dall’emergenza che il Paese sta affrontando in questi mesi per arrivare a come progettare il cambiamento e costruire il futuro del Paese, anche attraverso il confronto con le parti sociali.

Il video

Il dialogo a distanza tra il segretario generale della Cgil che, sul palco del teatro romano Brancaccio, interloquiva col presidente del Consiglio Conte, collegato da Palazzo Chigi, da un lato ha affrontato il presente dell’emergenza sanitaria, dall’altro l’orizzonte di un progetto per il Paese, a cominciare dal 2021, dalla legge di Bilancio, sulla quale i sindacati sono stati convocati dal governo lunedì 16 novembre.

Landini ha chiesto di “avviare un piano straordinario per creare lavoro, visot che “Il blocco dei licenziamenti e la proroga della cig fino al 21 marzo è stata una cosa molto importante”. Ma “è il lavoro che sconfiggerà il virus” ha sottolineato il segretario della Cgil secondo cui bisogna “progettare il futuro” sulla base di temi precisi: scuola pubblica, formazione, sanità, innovazione digitale, infrastrutture, ambiente e giovani.

L’auspicio del segretario generale è che il 2021 sia l’anno di un nuovo Statuto dei lavoratori che garantisca a tutti, dipendenti o partite iva, subordinati o non-standard, “le stesse tutele e diritti”. Un obiettivo da perseguire completando, parallelamente, la riforma degli ammortizzatori sociali. Il video https://www.collettiva.it/copertine/italia/2020/11/13/video/landini_2021_l_anno_del_nuovo_statuto_dei_lavoratori-549755/

Ph, sito ufficiale Presidenza del Consiglio dei Ministri

Ti potrebbe interessare…