Annuncio pubblicitario

Libri, Franceschini: “settore ha tenuto anche grazie attenta politica di ristori”

13 Lug 2021 | Cultura e Società

Governo a lavoro per legge editoria e per rendere permanente obbligo acquisto libri biblioteche in libreria

“Contrariamente a quanto avvenuto in altri paesi europei, in Italia, nella fase più acuta della pandemia, le persone hanno riscoperto la lettura e i dati di oggi confermano che c’è ancora spazio per crescere”. Così il Ministro della cultura, Dario Franceschini, ha commentato i dati dell’editoria nei primi sei mesi del 2021, presentati questa mattina dall’AIE.

“Sin dai primi giorni delle chiusure – ha continuato Franceschini – il Ministero non ha fatto mancare il suo impegno a favore del settore editoriale con una serie di misure straordinarie di sostegno e un’attenta politica di ristori. Tra le norme varate, ritengo che dal punto di vista simbolico quella più significativa sia stata la decisione di tenere aperte le librerie anche nelle zone rosse, riconoscendone così il valore sociale. Fondamentale anche la norma che obbliga le biblioteche ad acquistare i libri nelle librerie del territorio che ha messo in moto un circolo virtuoso che ha aumentato il patrimonio librario delle biblioteche, sostenuto le librerie e promosso la lettura. Siamo adesso al lavoro per rendere questa norma permanente e per dare all’intera filiera del libro una legge di sistema capace di sostenerne tutti i settori”.

Ti potrebbe interessare…

Incontro FAI Calabria e Sicilia a Reggio Calabria, il presidente nazionale Magnifico: ‘Villa Zerbi divenga polo espositivo e culturale’

Incontro FAI Calabria e Sicilia a Reggio Calabria, il presidente nazionale Magnifico: ‘Villa Zerbi divenga polo espositivo e culturale’

Il capodelegazione reggino del Fondo Ambiente Italiano, Rocco Gangemi, ha consegnato al sindaco metropolitano la richiesta formale per aprire ai visitatori Palazzo Alvaro con le sue opere.
L’importante convention su “Il valore del FAI per il territorio” si è tenuta alla presenza dei massimi vertici nazionali del Fondo Ambiente Italiano nella sala Perri.

leggi tutto
Al Centro antiviolenza Morabito di Reggio un contributo dal grande live “Una. Nessuna. Centomila”

Al Centro antiviolenza Morabito di Reggio un contributo dal grande live “Una. Nessuna. Centomila”

In città la presentazione dell’iniziativa che renderà possibile lo sviluppo di una progettualità pluriennale e il potenziamento di azioni mirate sulla Locride, alla presenza di Celeste Costantino, Presidente dell’Osservatorio sulla parità di genere del Ministero della Cultura.
Una parte dei 2 milioni ricavati dal concerto di Campovolo a 7 centri antiviolenza italiani, tra cui il Centro reggino.

leggi tutto
La partita della solidarietà per dare un calcio alle malattie genetiche: musica, animazione e tante risate firmate Caprì

La partita della solidarietà per dare un calcio alle malattie genetiche: musica, animazione e tante risate firmate Caprì

Arriva a Reggio Calabria “La partita della solidarietà” voluta e resa possibile dalla Scuola Materna “La Nuvoletta”. Un mini torneo che si annuncia appassionante e che vedrà impegnate 4 squadre: genitori (della Scuola Materna) vs Guardia di Finanza vs Vigili del Fuoco vs Politici. Fischio d’inizio il 18 Giugno 2022, alle ore 18:00 al Circolo Tennis Crucitti. Tra gli ospiti Pagliacci Clandestini e il comico reggino Pasquale Caprì.

leggi tutto