Annuncio pubblicitario

Puglia, Emiliano nomina Massimo Bray assessore alla cultura e al turismo

19 Nov 2020 | Politica

Nella nuova giunta il Presidente punta sull’ex Ministro del Mibact, attualmente Direttore Generale Enciclopedia Italiana Treccani

“Il Governatore della mia Regione, Michele Emiliano, mi ha nominato assessore alla Cultura e al Turismo della Puglia”. Con queste parole, l’ex Ministro del Mibact e attualmente direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani “Confessa tutta la sua emozione”.

“Ho pensato subito – ha dichiarato Bray dalla sua pagina Facebook – a un’immagine di Vittorio Bodini: il ‘cielo invernale di zucchero azzurro’. Lo stesso che, nei nei prossimi giorni, potrò tornare a guardare! Sotto quel cielo potrò rivisitare luoghi che ho amato e che non potrò mai dimenticare”.
Il direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani ha voluto sottolineare che “Terrà presenti gli insegnamenti delle persone che lo hanno formato”.
Quanto al lavoro che dovrà svolgere, l’ex Ministro del Mibact ha le idee chiare: “La Cultura e il Turismo sono da molti anni due temi importantissimi per la Puglia; credo che occorra ripartire da questa certezza il prima possibile, per sentirci una comunità coesa e per pensare insieme il nostro futuro e quello dei nostri figli. Vorrei che l’esperienza che mi aspetta fosse uno sforzo, condiviso con tutti i cittadini pugliesi, per immaginare il modo migliore – rispettoso della storia e delle specificità – di valorizzare lo straordinario patrimonio che la nostra Terra possiede. Un patrimonio che occorre difendere e sentire davvero come qualcosa che appartiene a ognuno di noi. Il turismo sarà una leva importante per la crescita. Dovremo governarlo, immaginando un modello che garantisca gli investimenti, ma sia rispettoso del paesaggio”.
Bray è consapevole del momento difficile, “Un momento in cui occorre essere responsabili: dobbiamo essere vicini a chi è più in difficoltà ma cominciare a progettare sin da subito il nostro futuro, dobbiamo fare ogni sforzo per tener vive le moltissime straordinarie professionalità che in questo momento rischiano di scomparire. Abbiamo di fronte una grande opportunità: quella di misurarci con la potenzialità che deriva dalle scelte fatte in Europa (penso a Next Generation EU) e che possono vedere la Puglia protagonista proprio nel mondo della Cultura e del Turismo”.

il Presidente Michele Emiliano ha firmato oggi i decreti di nomina dei componenti della nuova Giunta regionale, attribuendo le seguenti deleghe: Vice Presidente con delega al Bilancio, Programmazione, Ragioneria, Finanze, Affari Generali, Infrastrutture, Demanio e patrimonio, Difesa del suolo e rischio sismico, Risorse idriche e Tutela delle acque, Sport per tutti: Raffaele PIEMONTESE; Cultura, Tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo e impresa turistica: Massimo BRAY; Sviluppo economico, Competitività, Attività economiche e consumatori, Politiche Internazionali e commercio estero, Energia, Reti e infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca industriale e innovazione, Politiche giovanili: Alessandro DELLI NOCI; Formazione e Lavoro, Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale: Sebastiano Giuseppe LEO; Sanità e Benessere animale: Pier Luigi LOPALCO; Ambiente, Ciclo rifiuti e bonifiche, Vigilanza ambientale, Rischio industriale, Pianificazione territoriale, Assetto del territorio, Paesaggio, Urbanistica, Politiche abitative: Anna Grazia MARASCHIO; Trasporti e Mobilità sostenibile: Anna MAURODINOIA; Agricoltura, Industria agroalimentare, Risorse agroalimentari, Riforma fondiaria, Caccia e pesca, Foreste: Donato PENTASSUGLIA; Personale e Organizzazione, Contenzioso amministrativo”: Giovanni Francesco STEA; Il Presidente ha mantenuto la delega alla Protezione Civile e, temporaneamente, la delega al Welfare.



“La nuova Giunta tiene conto in maniera equilibrata delle varie componenti della maggioranza in Consiglio regionale, puntando a valorizzare competenza ed esperienza in relazione alle deleghe assegnate – spiega il presidente Emiliano – La composizione del Consiglio, all’esito dei ricorsi al Tar, oggi è diversa rispetto a quella che avevamo davanti all’indomani delle elezioni, sulla base della quale avevamo fatto determinate previsioni. La presenza di donne in Giunta è garantita nella misura di 3 a 7 e siamo impegnati con le forze politiche per far sì che l’Assemblea legislativa sia guidata per la prima volta da una donna.  Com’è noto, otto su dieci assessori devono essere scelti tra i consiglieri eletti. Il presidente ha facoltà di nominare solo due esterni. La scelta è stata quella di nominare Anna Grazia Maraschio, avvocato con pluriennale esperienza nel campo penale, in particolare dei reati contro la PA ed in materia ambientale. Componente del consiglio dell’ordine degli avvocati di Lecce per un lungo periodo nel corso del quale ha ricoperto anche la carica di vicepresidente.  Consigliera di parità della Regione Puglia dal 2018. E Massimo Bray, una delle massime personalità del panorama culturale italiano che porterà la sua esperienza e sensibilità in un settore per noi di fondamentale rilievo. Già ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Bray è direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. A lui intendo affidare anche il coordinamento dei progetti inerenti il Next Generation europeo”.



La delega al Welfare momentaneamente resta in capo al presidente, che spiega: “Intendo aspettare l’esito del dibattito interno al Movimento 5 Stelle per capire se sarà possibile avviare un percorso comune con questa forza politica a cominciare dal welfare, che rappresenta un terreno con molte convergenze di programma. In ogni caso, questa delega sarà attribuita a una consigliera regionale”.

di Francesco Alì

Portavoce di “Quello che non ho”, associazione per i diritti e la democrazia, è autore per l'Atlante geopolitico dell'Enciclopedia Treccani. Ha realizzato “Quello che non ho”, primo diario scolastico per i diritti e ha fondato l’omonimo giornale on-line

Ti potrebbe interessare…